Alceo > La proposta Alceo > BCS on premise – VoIP per aziende > Integrazione con PBX esistente

Architettura on premise: integrazione con PBX

 

Nel caso in cui si sia già in possesso di un PABX, o qualora non volesse dismettere completamente questa architettura, la soluzione che viene proposta può coesistere in modo trasparente con l’impianto telefonico tradizionale.
E’ possibile creare un’isola di utenti che utilizzino a pieno la soluzione BCS di Collaborazione e Comunicazione Unificata e mettere a disposizione i soli servizi UCC (presence, chat, im,…) agli utenti attestati sul PABX.

L’interconnessione alla rete pubblica può essere garantita attraverso l’attuale PABX, oppure solo dal gateway o da entrambi in parallelo.

L’integrazione può essere effettuata con le seguenti modalità:

  • con gateway a monte del PABX: permette di intervenire senza modifiche al PABX esistente (vedi figura)
  • con gateway a valle del PABX: per realizzare a basso costo “isole” di UCC
  • con collegamento via trunk SIP: per interfacciare i moderni PABX

Per quanto riguarda lo smistamento delle chiamate a livello di utente finale, la divisione delle due reti non genera incompatibilità.

Il sistema è ridondabile e virtualizzabile e presenta alcune postazioni remote che possono essere distribuite ovunque nella rete.